Aperture ad “hoc”

29 Settembre 2017

La caccia con canna rigata agli ungulati, prevista nelle varie forme tecniche della selezione e in quelle in regime di contenimento dei danni, costituisce una delle realtà venatorie più importanti del nostro Paese. Ecco armi, calibri e munizioni più adatti alla caccia degli ungulati nostrani, secondo le logiche imposte dagli ambienti tipici.

L’eccellente biodiversità del nostro Paese ha favorito moltissimo, negli ultimi venti anni, l’aumento delle popolazioni di ungulati sia in termini di numero assoluto sia come spettro di specie cacciabili.

Così, gli appassionati di caccia con arma rigata hanno l’occasione di praticare questa affascinante forma di attività venatoria con enorme guadagno in termini di esperienza e maturità. Resta chiaro che l’eterogeneità dei nostri territori impone ai cacciatori scelte tecniche piuttosto differenziate in tema di armi, calibri, munizioni, strumenti ottici, capi d’abbigliamento e accessori.

E ancora grazie all’eterogeneità è estremamente affascinante cacciare in Italia.

In merito ad armi, calibri e munizioni adatti alle nostre specie di ungulati, e sulle varie tipologie e tecniche di caccia praticabili sui nostri terreni, c’è da dire che il mercato oggi offre ormai tantissime opzioni di qualità, grazie all’elevato livello tecnologico dei materiali disponibili.


Per leggere l’articolo completo
chiedete al vostro edicolante
Stagione Caccia – Cinghiale

COMMENTI