Stagione Caccia – Benelli Raffaello Ethos Calibro 28 camerato Magnum

8 Giugno 2017

Il design dell’Ethos 28 richiama quello dei fratelli maggiori ed è caratterizzato da linee asciutte, snelle e slanciate, che danno un’impressione anche visiva della leggerezza del fucile, della sua estrema maneggevolezza e del fatto che è stato concepito per interfacciarsi al meglio con il cacciatore.

Il calibro 28 ha acquisito nuova notorietà grazie ai Benelli Raffaello Crio 28 e Legacy 28, primi fucili inerziali e primi semiautomatici moderni di questo calibro. Con il Raffaello Ethos 28 prosegue la strada del semiautomatico di pregio destinato a un pubblico più raffinato, che ama la “sfida” del piccolo calibro e ne apprezza le linee slanciate e le caratteristiche dinamiche, ma al bisogno sa di poter contare su una marcia in più. Senza nulla togliere alla personalità del calibro e al tipo di fucile, la cameratura Magnum con bossolo lungo 76 mm in calibro 28 aggiunge qualche altro “cavallo nel motore” e ulteriore elasticità di funzionamento

  

Per leggere l’articolo completo
recatevi dal vostro edicolante
e chiedete Stagione Caccia – Cinofilia
con l’allegato Czlibri Etici 20 e 28.
Due riviste al prezzo di una!

Tags: , , , , , ,

COMMENTI